dia-22

Fonte: http://www.cataniatoday.it/cronaca/mafia-gioco-azzardo-sequestro-beni-liuzzo-scorpo-santapaola-15-marzo-2018.html

La mafia e il monopolio del gioco d’azzardo: sequestro di beni per 9 milioni
„Le indagini hanno evidenziato strette relazioni fra Gaetano Liuzzo Scorpo ed esponenti di vertice del clan “Trigila” facente parte della più ampia aggregazione tra clan denominata “Aparo-Nardo-Trigila”, affiliata al potente clan mafioso catanese capeggiato da “Nitto” Santapaola“

La direzione investigativa antimafia di Catania ha dato esecuzione ad un decreto di confisca di beni emesso dalla Corte di Appello di Catania nei confronti di Gaetano Liuzzo Scorpo, noto imprenditore originario di Tortorici (Me) a capo di alcune aziende operanti nel settore del noleggio di videogiochi. Le investigazioni e gli accertamenti patrimoniali svolti dalla Dia di Catania, sono stati avviati a seguito dell’operazione denominata “Nemesi”, condotta dalla polizia di Stato di Siracusa, che, nel luglio 2008, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Catania, ha disarticolato il clan mafioso “Trigila-Aparo”, attivo nella provincia aretusea, assicurando alla giustizia oltre 60 affiliati, alcuni dei quali posti ai vertici dell’organizzazione criminale. Gaetano Liuzzo Scorpo, coinvolto in tale contesto giudiziario, è stato successivamente arrestato in esecuzione della sentenza di condanna, a 3 anni e 6 mesi di reclusione, emessa dalla Corte d’Assise d’Appello di Catania, poiché riconosciuto colpevole del reato di associazione per delinquere di stampo mafioso.“

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

©2013-2016 Obiettivo Legalità Associazione antiusura e antiracket. - Cod.Fisc. 93175020879
Design by logo_footer
Top
Seguici: