gap

Fonte: http://palermo.meridionews.it/articolo/60864/perde-soldi-al-gioco-e-simula-rapina-denunciata-una-49enne-di-villabate/

La donna si era recata in caserma dichiarando di essere stata accerchiata da un numero imprecisato di persone che le avrebbero gettato addosso della farina per toglierle 500 euro appena prelevate. Di fronte all’evidenza ha poi confessato.

Aveva denunciato, lo scorso 20 novembre, di essere stata rapinata da alcuni individui che, dopo averle lanciato della farina in faccia, le avevano sottratto 500 euro appena prelevati dalla banca. Non era vero. Così una donna di 49 anni, residente a Villabate, è stata denunciata per simulazione di reato.

Sin dai primi accertamenti è stato possibile riscontrare delle incongruenze nella dinamica denunciata, tanto che in seguito all’acquisizione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza è stato possibile dimostrare che la donna non si era recata in banca per prelevare, ma era invece andata in una ricevitoria della zona per effettuare alcune giocate con parte del denaro in suo possesso. Messa davanti all’evidenza dei fatti la donna ha ammesso gli addebiti contestati.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

©2013-2016 Obiettivo Legalità Associazione antiusura e antiracket. - Cod.Fisc. 93175020879
Design by logo_footer
Top
Seguici: