unict-gioco-dazzardo-400x215

Il 64% dei catanesi di età compresa tra i 16 e i 20 anni gioca d’azzardo. Sono dati che importanti che dovrebbero finalmente portare alla luce un problema troppo spesso sottovalutato. Di questo si è parlato durante la conferenza “Gioco d’azzardo, indebitamento e usura. Un programma di studio e consulenza alle vittime”, svoltasi al Palazzo…

guardia-di-finanza-624x300

ENNA – Due persone arrestate, tre poste ai domiciliari e una sesta sottoposta all’obbligo di dimora nel comune di residenza. Sono le decisioni, nell’ambito di un’inchiesta contro l’usura, del Gip di Enna che, accogliendo la richiesta del Pm Fabio Scavone, ha emesso un provvedimento cautelare eseguito da militari del comando provinciale della guardia di finanza….

polizia_675

Avrebbero applicato tassi d’interesse fino al 90 volte in più della somma prestata gli otto presunti componenti del clan dei Casamonica, coinvolto anche nell’inchiesta Mafia capitale, arrestati a Roma. Un imprenditore romano, a fronte di un prestito iniziale di 20’000 euro contratto nel 2007, è stato obbligato a restituire complessivamente 1’785’300 euro in sei anni….

unnamed-1

Si è tenuta stamattina all’ I.T. Archimede una Conferenza organizzata nell’ambito delle attività dedicate all’ Educazione alla legalità sul tema delle dipendenze patologiche con particolare riferimento al G.A.P (Gioco d’azzardo patologico), fenomeni sempre più dilaganti tra giovani e gruppi di persone ad alta vulnerabilità.L’evento fa parte di un Progetto nazionale che si propone di attivare strategie…

combo-624x300

CATANIA. E’ stato rintracciato martedì mattina dagli agenti del Commissariato di Acireale ad Aci Castello, nell’abitazione della convivente, ed è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Catania. A finire in manette il 47enne Luciano Messina, consulente finanziario acese, per il quale la Cassazione ha confermato la condanna a…

finanza-624x300

Il provvedimento del Tribunale di Palermo arriva al termine delle indagini del Nucleo di Polizia tributaria e colpisce Maurizio Lucchese, condannato per la tentata estorsione al noto chef. Passa in amministrazione giudiziaria l’autonoleggio per cerimonia con sede nel salotto buono della città. I beni valgono due milioni e 700 mila euro.

©2013-2016 Obiettivo Legalità Associazione antiusura e antiracket. - Cod.Fisc. 93175020879
Design by logo_footer
Top
Seguici: